venerdì 21 settembre 2007

Tabula Rasa



Risorto dai Fiumi di Porpora ho imparato a nuotare.

Tu che godi nel sentirti importante per qualcuno, di cui non mostri considerazione alcuna, IO ti dico Basta!

Sei veramente interessato a me?
Sarò IO a giudicarlo.

Ora è tempo di pensare per me, perchè io so quanto valgo.

Ferito;
frantumato;
inghiottito;
risorto.

Ora Basta, Tabula Rasa!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

GIAN MARIO

Quanta capacità comunicativa nelle tue foto...trasmettono emozioni, pensieri...richiamano ricordi, sfumature di attimi...

...mi rivedo molto in quello che scrivi... Se non ho frainteso ho vissuto anch'io un simile stato d'animo quest'estate...

"Difficile è il destino di chi non può fare a meno di amare. Forse l'unica cosa peggiore è non sapere amare del tutto."
Sciltian Gastaldi, Angeli da un'ala soltanto

Gian Mario ha detto...

Ah ecco come si fa a inserire "Gian Mario ha detto..."!:-)
Volevo che venisse pubblicato così il mio commento e non sotto la voce "anonimo ha detto..."

Sono un po' foca!:-)
Ciao Fabio!

Cipollotto ha detto...

Grazie Gian Mario è stato un dolce pensiero il tuo...mi ha fatto piacere leggerlo ^^